Numero 189, pag 1 - Marzo 2015

 Scuola in piazza.

 Proclamato lo stato di agitazione del personale della scuola da mercoledì 11 marzo 2015.

Numero 189, pag 1 - Marzo 2015

Grazie a tutti i nostri elettori

 I primi dati parziali confermano l´affermazione della Gilda-Unams, con un incremento dei voti che si attesta intorno al 20% . Ringraziamo tutti gli elettori per il consenso che hanno accordato alle nostre liste nella scuole  in cui eravamo presenti.

Numero 189, pag 2 - Marzo 2015

"La retromarcia di Renzi sugli scatti di anzianità dimostra che le battaglie giuste, combattute con tenacia e serietà, possono essere vinte. Si tratta di un importante risultato ottenuto dagli insegnanti italiani".

A dichiararlo è Rino Di Meglio, Coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, commentando a caldo l´approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del disegno di legge sulla Buona Scuola.

Numero 189, pag 1-2 - Marzo 2015

Con l'approvazione del decreto sulla Buona Scuola, il Governo si stava preparando e minacciava di intervenire su materie di natura strettamente contrattuale come lo stato giuridico degli insegnanti, la carriera e le retribuzioni. L'approvazione al Consiglio dei Ministri era prevista per martedì 3 marzo scorso.

Numero 189, pag 3 - Marzo 2015

Il disegno di legge sfornato dal Consiglio dei Ministri e illustrato da Renzi con sintetiche slides e 10 punti essenziali, è ben diverso dal progetto “Buona scuola” di settembre. Ripensamenti e proroghe nelle decisioni rivelano difficoltà di applicazione dell’iniziale progetto, criticato da più parti.

I punti oscuri e preoccupanti della novità riguardano aspetti del lavoro dei docenti non marginali e che stravolgono le regole fin qua seguite; si cerca di rimediare ai problemi esistenti ma con l’impressione che …el tacon xe pezo del buso (la toppa è peggiore del buco).