Stampa
Categoria: Quesitario
Visite: 3016

Salve,

sono una vostra associata e vi scrivo perché sono alquanto preoccupata di diventare perdente posto nel mio istituto. Lo scorso anno ero penultima, ma quest'anno la collega che era ultima ha presentato la L. 104/92 per assistenza alla madre disabile e ho saputo che, grazie a questa, può scavalcarmi nella graduatoria interna. Vorrei capire se esiste davvero questa possibilità e se potrei trovarmi nella condizione di dover completare il mio orario in un istituto diverso da quello attuale.

Giorgia B.

Cara Giorgia,

se nel tuo istituto dovesse esserci una contrazione di posti, intanto tieni presente che, se qualcuno è arrivato quest'anno per trasferimento, passa in coda alla graduatoria interna (quindi potresti non essere comunque tu l'ultima). Diversamente, solo nel caso la tua collega assista la madre residente nel comune dove si trova la scuola o in quello viciniore in base al "CAMPO DI APPLICAZIONE DEL SISTEMA DELLE PRECEDENZE" chi ha la 104 per assistenza ai parenti in condizione di gravità, in caso vi siano perdenti posto, non viene incluso in graduatoria, quindi non perde il posto. Ciò avviene in base all'art. 7 co 3 del CCNI sulla Mobilità.