Stampa
Categoria: Quesitario
Visite: 1861

Sono un'insegnante di scuola primaria, assunta per l'organico potenziato della Fase C in data 27 novembre. Avendo  un part time verticale al 50% per l'esercizio della libera professione e non avendo svolto nemmeno un giorno di supplenza da settembre prima della nomina, riuscirò ad effettuare i 120 giorni di attività didattiche previste per l'anno di prova? Sono previste delle deroghe per quelli che si trovano nella mia situazione considerando che il ritardo nelle nomine non è imputabile agli insegnanti? Grazie per una risposta, sono piuttosto preoccupata.

Eleonora V.

 

Cara Eleonora,

per i docenti assunti ad anno scolastico iniziato da tempo, non sono previste deroghe né dalla L. 107/15, né dalla normativa precedente di cui al D.Lgs. 297/94 e, pertanto, i suddetti docenti, se non riescono a maturare il servizio minimo previsto per il superamento dell'anno di prova, dovranno necessariamente rinviarlo all' anno scolastico successivo. Considera comunque che essendo tu in part-time dovrai svolgere interamente la formazione per 50 ore, ma i giorni di servizio e di attività didattiche ti saranno ridotti in proporzione.