Stampa
Categoria: Luglio 2018
Visite: 963

Numero 204, pag 2 - Luglio 2018

Cari colleghi,

sono una componente della RSU del mio Istituto e mi si è presentata una situazione incresciosa: il Dirigente ha preteso di far votare in un Collegio dei Docenti le percentuali del FIS da assegnare ai docenti ed al personale ATA.

Mi è sembrata un’invasione di campo: se ora, al tavolo delle trattative, decidessimo in modo difforme si creerebbe un conflitto di competenze che senz’altro inciderebbe sul clima generale nei rapporti con i colleghi.

Informatami con un docente amico di un altro Istituto, questa volta di II grado, ho scoperto esterrefatta che viene chiesto di deliberare in merito al Consiglio d’Istituto: ancora peggio, mi pare! L’intromissione delle famiglie e degli studenti sui pagamenti per il personale è quanto mai inopportuna.

Che ve ne pare?                      Franca