Stampa
Categoria: Luglio 2018
Visite: 956

Numero 204, pag 3 - Luglio 2018

Anche le scuole dell’infanzia potranno beneficiare di qualche posto in più, come gli altri ordini di scuola.

 

Per non creare dispendio economico per lo Stato, però, il numero – pur esiguo distribuito alle diverse Regioni – sarà defalcato dal contingente degli altri ordini di scuola…cominciando da quelli più alti.

Un po’ meno alle scuole secondarie del II grado e, scendendo, al I grado, per dare briciole in più all’infanzia.

Per dirla in soldoni: togliere ai grandi per dare ai piccoli.

G.B